Arle-chino
Traduttore-traditore di due padroni

 

Con Shi Yang Shi
Di Cristina Pezzoli e Shi Yang Shi
Regia Cristina Pezzoli

‘Arle-Chino’ racconta la storia di Yang.

Yang è nato a Jinan, nel Nord della Cina, nel 1979. 

A 11 anni è arrivato in Italia insieme alla madre: è stato lavapiatti, venditore ambulante di erbe e unguenti cinesi sulle spiagge, studente bocconiano, traduttore simultaneo per ministri, imprenditori e registi internazionali di cinema; attore di teatro, tv e cinema, e recentemente, inviato speciale de “Le Iene”.

Come molti ragazzi di seconda generazione conosce poco sia la storia della sua ‘vecchia patria’ che della nuova; è obbligato a trovare nuovi equilibri e sintesi tra la cultura del luogo in cui è nato e quella di dove è cresciuto. Sono cinese perché sono nato in Cina o italiano perché sono cresciuto in Italia?

Nel libro “Cuore di seta” (Mondadori – 2017) Yang racconta la sua avventura, il suo viaggio verso l’Italia, e ci trasporta nel suo mondo multicolore di giovane cinese cresciuto nel nostro Paese, regalandoci una storia che sa essere amara, ma anche divertente e piena di speranza.

Lo spettacolo ha un potenziale promozionale sulla sempre più numerosa comunità cinese presente nel nostro territorio. Arle-chino, infatti, è il primo spettacolo prodotto in Italia con un protagonista di origine cinese.


CONTRIBUTI VIDEO

Yang alle ‘Invasioni Barbariche’ (La7)
Trailer (Teatro Brancaccio, Roma)
Promo (terza parte)