di Edoardo Erba
con Marina Massironi e Alessandra Faiella

Regia di Serena Sinigaglia
Assistente alla regia Mila Boeri
Scenografia Maria Spazzi
Costumi Erika Carretta
Sound – light design Roberta Faiolo
Fotografie Marina Aless

Esther O’ Sullivan, una scrittrice americana di successo, viene accusata dalla Polizia di un omicidio avvenuto anni prima. Per discolparsi, rievoca la storia del suo incontro con Rosalyn, una donna delle pulizie goffa e sprovveduta conosciuta il giorno della
presentazione di un libro sulla Vera Natura del Sé. Rosalyn aveva confidato ad Esther la sua relazione clandestina con Ben, un uomo bugiardo e perverso che le sottoponeva continuamente a violenze fisiche e psicologiche. Esther, inorridita, aveva invitato Rosalyn a reagire. Di ciò che era successo dopo, dell’imprevedibile evoluzione di Rosalyn, Esther non vorrebbe proprio raccontare… Avvincente, comico, ricco di colpi di scena, sostenuto da una scrittura incalzante, Rosalyn scava con irriverenza in una zona incandescente della personalità che tutti noi preferiremmo tenere nascosta.